Segnalazione: THE NORTHCLIFF SERIES di Emma Lee Bennet - La biblioteca della Ele

lunedì 26 settembre 2016

Segnalazione: THE NORTHCLIFF SERIES di Emma Lee Bennet

Buongiorno carissimi lettori,
questa mattina voglio segnalarvi un'interessantissima serie della quale , prossimamente, scriverò con piacere la recensione...

di cosa sto parlando?


THE NORTHCLIFF SERIES:

Il Duca - nessuna speranza (vol. 1 )
Il Duca - nessuna difesa (vol. 2 )
Il Duca - nessuna condizione (vol. 3 )

Emma Lee Bennet
Self-publishing
Anno 2016
Formato Ebook
(Aquistalo su Amazon
vol. 1 - vol. 2 - vol. 3
)


La vita dei protagonisti, Keiran e Eleonor Grace, si svolge nella prima metà del 1800, in Inghilterra.
Lui, misterioso, inquietante, refrattario agli affetti che non siano per madre e fratelli, costantemente impassibile, si costringe alla razionalità e alla ponderatezza che il suo titolo pretende.
Ma l'inspiegabile capacità sensitiva che le sue mani possiedono lo espone in ogni momento alle emozioni e ai sentimenti altrui, che capta e percepisce come suoi, lasciandolo stremato nel corpo e sofferente nello spirito sensibile. Dannazione o benedizione, che caratterizzerà la sua vita, rendendolo comunque più forte e sensibile al tempo stesso.

Lei, schietta fino all’eccesso, espansiva, colta, scrittrice di nascosto, amante della medicina (che pratica con l'aiuto del medico di famiglia), originale nel suo modo di porsi, è una ragazza totalmente fuori luogo nel contesto della sua epoca, tuttavia accettata grazie alla innegabile capacità di convincimento che la caratterizza e alla bellezza fuori dal comune. Dannazione o benedizione che segnerà la sua vita, rendendola sempre più consapevole, determinata, ma al contempo vulnerabile. 
I loro incontri sono caratterizzati da dialoghi frizzanti, sconvenienti e impetuosi, perché Keiran si oppone strenuamente alla attrazione per Eleonor, e usa tutto il raziocinio con cui ha sempre gestito i suoi rapporti umani per tenerla lontana. Ma la gravità in cui lei versa, soprattutto a causa del cugino, lo metterà nella posizione di prendere una scelta definitiva.
Il loro legame passionale coinvolgente diventa il filo conduttore da cui si dipanano numerose storie: gli amori di altri personaggi, i misteri su morti improvvise, i delitti irrisolti, indagini che durano anni, tentati omicidi, scoperte sconvolgenti.
Lo sfondo storico reale mette in evidenza lo sfruttamento dei bambini come spazzacamini, l'abuso di oppio nei meandri notturni di una Londra viziosa, l’omosessualità, purtroppo percepita dalla crème inglese come diversità, la dislessia come sinonimo di stupidità, la cultura intesa come privilegio maschile e mai femminile;  il commercio illegale di schiavi e gli orrori che da esso derivano, la politica anti napoleonica dell'epoca e i delicati equilibri che essa comporta.

CONOSCIAMO L'AUTRICE . . .
Emma Lee Bennet, da sempre lettrice accanita, scrive da quando era una ragazzina, ma solo negli ultimi anni si è voluta esporre, proponendo i suoi romanzi.
Ama le persone e dai rapporti con esse ricava sprazzi di realtà che riversa su ciò che scrive, dando vita a personaggi reali e "dalla personalità ben delineata", come li hanno descritti in varie recensioni.

"Uso uno pseudonimo perché ci tengo ad andare avanti da sola, con le mie capacità. Nessuno dei miei amici reali e parenti lo conosce, non ho mai chiesto aiuto con pubblicità o acquisti. Vorrei arrivare al mio traguardo sapendo che il mio lavoro è piaciuto davvero! Quindi mi ritengo contenta di essere nella top 100 di Amazon "

Emma si confronta in continuazione con l sue lettrici, apprezzandone i pareri e facendone un tesoro per il futuro.
Il suo più grande desiderio è quello di vedere i suoi romanzi stampati su carta.

"Vedo il bicchiere mezzo vuoto…perché ne ho già bevuto il contenuto, ne ho gustato il sapore, e sono sempre pronta a riempirlo ancora e ancora, tutte le volte che serve per stare bene”


Nessun commento:

@la_biblioteca_della_ele