[Recensione #33]: LIEVE COME LA NEVE di Chiara Trabalza - La biblioteca della Ele

venerdì 23 dicembre 2016

[Recensione #33]: LIEVE COME LA NEVE di Chiara Trabalza


LIEVE COME LA NEVE
di Chiara Trabalza

Lettere Animate
Anno 2016 
Acquistalo QUI
 Camilla è giovane e indipendente, ha un ottimo lavoro in una casa di moda, vive da sola in un delizioso appartamento ed è fidanzata con il suo capo che le regala viaggi e divertimenti. La sua vita perfetta, scandita da ritmi frenetici e serate mondane, viene sconvolta dalla notizia della morte di sua sorella con la quale non parla ormai da otto anni. Ma il destino ha in serbo per lei un altro imprevisto. Le viene data in affido una bambina, sua nipote Viola, di cui lei ignorava perfino l’esistenza. Viola si rifiuta di parlare, non comunica con il mondo esterno e trascorre le giornate da sola, chiusa nel suo silenzio. Camilla dovrà imparare a camminare in punta di piedi tra quei dolorosi silenzi, percorrendo la strada dei ricordi fino al giorno in cui sua sorella divenne per lei una nemica. Perché negli occhi verdi e malinconici di quella bambina si nasconde il segreto che ha diviso tanti anni prima le due sorelle, un segreto pesante come un macigno. Ma ci vuole coraggio per riaprire la porta del passato. E proprio quando Camilla penserà di non farcela scoprirà di non essere sola. Il suo misterioso e riservato vicino di casa le farà scoprire un nuovo modo di amare e tornerà a farle battere il cuore. Perché solo un amore profondo può rimarginare le cicatrici di un passato doloroso. Una storia emozionante e intensa, dolce e delicata come una favola..
RECENSIONE


Ho terminato qualche giorno fa questo libro e dovevo un attimo riorganizzare le idee (e soprattutto le emozioni) per riuscire a scrivere un'opinione che potesse provare a farvi capire tutta la bellezza e il sentimento che racchiude questa storia. 

Inizialmente può sembrare il solito romanzo con la solita storia d'amore trita e ritrita, ma dopo aver letto le primissime pagine si inizia a capire che stiamo per scoprire una storia tutt'altro che rivista, ma un qualcosa di molto particolare.
Se potessi riassumere la mia opinione in poche parole Vi direi subito che questo romanzo , pagina dopo pagina, mi ha emozionato in una maniera tutta sua. 

Voglio soffermarmi subito sui personaggi:
l'autrice attraverso ogni parola riesce ad immergere completamente il lettore nella vita della giovane Camilla, una vita che viene stravolta dall'arrivo del tutto inaspettato di Viola, una bambina che a soli 5 anni ha dovuto sopportare il dolore immenso di perdere la madre, di trovarsi completamente sola e di dover essere catapultata in una nuova vita.
Ed è proprio parlando di Viola che vorrei complimentarmi infinitamente con l'autrice per averci fatto " sentire sulla pelle" lo stato d'animo, i pensieri, i sentimenti e il dolore di questo personaggio così delicato.

Ho adorato profondamente anche  Andrea, questo vicino di casa dal passato misterioso e dal cuore grande, una di quelle persone che si mostra sempre felice senza far vedere che invece, dentro,  ha qualcosa che gli lacera il cuore.
Andrea reincarna un pò la figura del ragazzo "perfetto", quello sempre gentile e premuroso, ma che ha sua volta, secondo me, ha tanto bisogno lui stesso di sentirsi amato.

Estremamente toccante, poi, è sicuramente questo rapporto rimasto in sospeso tra Camilla e sua sorella Alessia. Un passato burrascoso che ormai non può essere cambiato, un legame spezzato anni prima che purtroppo non potrà mai essere ricucito.
E sembra come che,con l'arrivo di Viola, Camilla abbia un'ultima possibilità per "riavvicinarsi" a sua sorella, un ultima chance per rimettere insieme quel sentimento fraterno andato in frantumi e vi giuro che scrivendo queste ultime quattro righe ho già i lacrimoni perché è la parte della storia che forse ho preferito e che mi ha fatta senza dubbio emozionare e riflettere.


Consiglio veramente a tutti di leggere questa opera meravigliosa di Chiara Trabalza, perché è sicuramente uno di quei libri che difficilmente dimenticherete e che si impossesserà del vostro cuore dalla prima all'ultima pagina

"LIEVE COME LA NEVE" è amore, amore sincero e profondo.

VOTO
5/5



2 commenti:

  1. Ho letto per caso la tua recensione su Amazon e mi sono emozionata.
    Grazie per le belle parole che hai scritto.
    Grazie per aver compreso l'anima del mio romanzo.
    Grazie per aver capito il dolore e l'amore nascosto in ogni personaggio.
    Sono felice che Camilla, Viola e Andrea ti abbiano emozionato e siano riusciti ad arrivare al tuo cuore.
    Chiara

    RispondiElimina
  2. E' piaciuto molto anche a me questo libro

    RispondiElimina

@la_biblioteca_della_ele