ANTEPRIMA: "Non era vero" di Clare Mackintosh


Buon pomeriggio readers!
Oggi voglio segnalarvi un romanzo in uscita il 12 febbraio per Dea, che ha catturato sin da subito la mia attenzione tanto che ho deciso, senza esitazione, di partecipare ad uno dei Review Party organizzati per celebrarne l’uscita.

Si tratta di “Non era vero” il nuovo thriller dell’autrice Claire Mackintosh che ho conosciuto con il suo precedente romanzo “So tutto di te” che ho letteralmente amato [recensione QUI]

Vi lascio una breve scheda del romanzo , arrivatomi in anteprima proprio oggi (non vedo l’ora di iniziare a leggervelo per parlarvene!!!)


“Puoi vivere una bugia. Oppure cercare la verità a ogni costo.”


Non era vero
di Clare Mackintosh
Editore: DeA Planeta
Data pubblicazione: 12 febbraio 2019
Genere: Thriller
Pagine: 424 ca.

PRE-ORDER disponibile QUI


“Suicidio. Ne sei proprio sicura?”


È un biglietto con queste parole a sconvolgere ancora una volta l’esistenza di Anna, reduce dalla doppia morte, a pochi mesi di distanza, prima del padre e poi della madre. Ma se la polizia non ha mai avuto dubbi nel classificare come suicidio quel duplice volo sulle rocce a picco e le acque agitate di Beachy Head, Anna non sa darsi pace. Il solo a darle ascolto è Murray Mackenzie, agente in pensione che alla cura della moglie malata alterna il servizio come volontario presso la Centrale. All’insaputa dei colleghi, Mackenzie si mette a caccia di indizi in grado di dare sostanza ai dubbi di Anna. Perché non esistono storie senza ambiguità e doppi fondi, né famiglie senza segreti. Maestra riconosciuta del twist che non ti aspetti, Clare Mackintosh torna con un nuovo, appassionante romanzo dove nulla, ma proprio nulla, è come sembra. A dimostrare perché, con oltre due milioni di copie vendute, è oggi tradotta in tutto il mondo e acclamata da colleghe come Paula Hawkins, Fiona Barton, Jojo Moyes e Shari Lapena.





Oggi ti segnalo: "Respirami"di Laura Rocca


Respirami
di Laura Rocca

Editore: Self publishing su Amazon
Genere: Romance/New Adult
Autoconclusivo
Data pubblicazione: 31 gennaio 2019

ACQUISTALO QUI
(Disponibile per gli abbonati KindleUnlimited )


Nelle carte rimescolate dal destino, pare che questa sia una mano da passare, ma non sono forse le grandi occasioni proprio quelle in cui bisogna rischiare?

Se non provi a perdere qualcosa, non vincerai mai niente.

“Avrò diciassette anni ancora per poco, poi sarò libera”, ecco cosa pensa Freya osservando i suoi genitori che inscenano la famiglia perfetta.
La sua vita potrebbe essere riassunta con due parole: apparenza e finzione. Ma quel mondo dorato non ha più nulla da offrirle e presto potrà lasciarselo alle spalle, dimenticandolo per sempre.
“Bugiarda! Non tutto. Non Chase”, la pungola la sua coscienza.

Sì, Chase, l’unico capace di fare breccia nella sua corazza, il ragazzo che le ha rovinato la vita in una notte. Per colpa di una sola debolezza, da un giorno all’altro andare a scuola è diventato un inferno e quello che era un sogno a occhi aperti è ormai un incubo sulla bocca di tutti, un bisbiglio che la perseguita.

Chase Weber — in arte @Defluencer — è l’influencer più chiacchierato del momento perché non mente mai, ed è famoso proprio per le sue recensioni dissacranti, per il suo sarcasmo pungente, per la sua ribellione nei confronti del sistema.
Ma è realmente la persona che fa credere di essere? Il ragazzo sicuro che non si nasconde dietro a nulla, che non ha remore a disprezzare anche ciò che gli converrebbe acclamare, che fa e dice solo ciò che vuole davvero?
Defluencer saprà guardare oltre o farà a pezzi anche Freya?
I due si ritroveranno coinvolti in una storia difficile, schiacciati tra passione e dubbi, inebriati a tal punto da perdere il controllo e la lucidità.
In bilico tra giusto e sbagliato, verità e finzione, mondo reale e social, Freya e Chase dovranno decidere se passare la mano o rischiare.

RECENSIONE: "Hot Stuff" di Ava Lohan



Buon pomeriggio lettori e bentornati sul blog!
Oggi vi propongo la recensione di uno sport romance che in poco più di una settimana ha conquistato il cuore di molte lettrici, classificandosi alla vetta delle vendite su amazon.

Il romanzo in questione è “Hot Stuff”, il nuovo romanzo di Ava Lohan, affermata autrice “self”, amatissima dai lettori italiani della quale, personalmente, non avevo ancora letto nulla anche se i suoi precedenti romanzi avevano catturato la mia attenzione, proprio come questa novità.

Vi lascio come al solito una breve scheda informativa del libro e , a seguire, la mia recensione.
Non dimenticatevi di scrivermi nei commenti la vostra opinione!

[WHAT'S NEW IN MY KINDLE #1 ] - "Hot Stuff" di Ava Lohan




Buonasera readers,
come avete passato questa domenica?

Io, complice una giornata piovosa, ho passato il pomeriggio tra plaid, libri e pc, rilassandomi e distogliendo un così un po' la mente dagli impegni dell'ultimo periodo.

Bando alle ciance, sono qui con un post “diverso” dal solito con il quale voglio inaugurare una “nuova rubrica” che prenderà il nome di What's new in my kindle , che, come avrete già capito parlerà dei miei nuovi acquisti digitali.


Sarà quindi una sorta di segnalazione dei nuovi ebook arrivati sul mio kindle (e che si aggiungono quindi alla mia lunga TBR).


Oggi è la volta del nuovo romanzo di Ava Lohan "Hot Stuff", uscito da poco ma che già si piazza in alto nelle vendite.
Nell'ultima settimana ne ho sentito parlare tantissimo, ho letto recensioni super positive ed ho quindi deciso di acquistarlo e di addentrarmi per la prima volta nel mondo di questa autrice "Self" molto amata dai lettori del genere. 

Vi lascio quindi una scheda informativa del romanzo e aspetto di sapere, nei commenti, se anche voi siete incuriositi da questo sport romance....

Hot Stuff

di Ava Lohan

Self publishing, 19 gennaio 2019
Genere: Sport romance
Autoconclusivo
pagine: 659

ACQUISTALO QUI


Malcolm Hill è il temporale.
Porta il caos nella mia università, nella mia squadra, nella mia vita.
È la stella dei Chicago Thunderstorms, 
e ha sempre i riflettori puntati addosso.
Lo odio.
Perché mi sta rovinando l’esistenza.
Perché non crede in me e nella mia squadra e mi tratta come una bambina.
Perché è troppo attraente e mi distrae.
Mi fa desiderare di infilarmi nel suo letto.
Mi fa pensare che tutte le regole, alla fine, vanno infrante.
Ma sarebbe molto stupido.
Io ho diciannove anni.
Lui ventotto.
Io sono solo una studentessa.
Lui è Hot Stuff. Fama, soldi e sesso sono la sua routine. 
Io sono il capitano della squadra femminile di basket. 
E Malcolm è il mio nuovo coach.


[Rubrica: "Tu leggi? Io scelgo!] - RECENSIONE: "Fangirl" di Rainbow Rowell



Buongiorno lettori!
Oggi vi propongo una nuova recensione, in collaborazione con una carinissima rubrica dal nome Tu leggi? Io scelgo!” della quale vi lascio il calendario in fondo al post in modo che possiate visitare tutti i blog partecipanti. 


Intervista con le blogger #5 - "Birthday Girl" di Penelope Douglas


Buongiorno readers e bentornati sul blog!

Oggi io e Giusy del blog "Divoratori di libri" torniamo con la divertente rubrica "Intervista con le blogger", attraverso la quale risponderemo ad alcune domande sul romanzo appena concluso. 
[ rubrica che si ispira a quella tra i blog "La lettrice sulle nuvole" e "Le mie ossessioni librose" ]

Nella precedente puntata |LINK| vi avevamo parlato di “The Hate U Give" di Angie Thomas, un bellissimo romanzo che è piaciuto ad entrambe e che stra-consiglio se ancora non avete letto. 

Oggi invece cambiamo del tutto la rotta e vi diciamo la nostra sull'ultimo libro di Penelope Douglas:  "Birthday Girl" di cui vi lascio di seguito tutte le informazioni. 

***Calma Eleonora, calmati....L'intervista non è ancora iniziata. Fai un bel respiro e concentrati ***


Birthday Girl di Penelope Douglas
Newton Compton Editori, 11 ottobre 2018
Acquistalo  QUI

Cosa succede quando una ragazza si innamora proprio dell’ultimo uomo al mondo che dovrebbe desiderare? Jordan non aveva un posto in cui andare quando Pike l’ha accolta in casa. E Pike è stato sempre gentile e premuroso. Per la prima volta dopo tanto tempo, lei si è sentita al sicuro. Jordan sa bene che lui, anche se non lo dice, vuole proteggerla. Lo vede nei suoi occhi la mattina, a colazione. E quando lui rientra, la sera, Jordan sente il cuore battere più forte. Ma sa che deve smetterla di pensare a lui. Perché Pike è libero, ma lei è impegnata. Pike l’ha accolta nella sua casa, cercando di rendersi utile. Ma non poteva immaginare che le cose sarebbero diventate così complicate. Pensa continuamente a lei e ogni volta che si incrociano in corridoio rimane senza fiato. Ma non può avvicinarsi, dovrebbe togliersi quel pensiero dalla testa. Eppure più passa il tempo e più Jordan diventa parte di lui. Una parte che non sarà mai libero di amare. Non perché ha solo diciannove anni. Ma perché è la ragazza di suo figlio. 


INTERVISTA

1) COME SEI VENUTA A CONOSCENZA DEL LIBRO? E PERCHE' HAI DECISO DI LEGGERLO?

Sono venuta a conoscenza del libro sicuramente per la tanta pubblicità presente sui social, ma non mi chiedete perché ho deciso di leggerlo. Avevo già avuto una brutta esperienza con la Douglas, con “Il mio sbaglio più grande”, una delle trashate più assurde che io abbia mai letto.

Ok, se proprio continuate a chiedervi perché io lo abbia letto vi risponderò così: io e Giusy [divoratori di libri] siamo masochiste e avevamo tremendamente voglia di farci del male, come lettrici.