[Recensione #34]: L' INCASTRO (IM)PERFETTO di Colleen Hoover - Eleonora's Reading Room

lunedì 16 gennaio 2017

[Recensione #34]: L' INCASTRO (IM)PERFETTO di Colleen Hoover


L'INCASTRO (IM)PERFETTO
di Colleen Hoover

Leggereditore
Anno 2015
Aquistalo QUI

Quando Tate Collins incontra il pilota di linea Miles Archer, sa fin da subito che non potrà trattarsi di amore. A dire il vero, i due non potrebbero nemmeno considerarsi amici, se non fosse che condividono un'innegabile e travolgente attrazione reciproca. Quando scoprono le carte, pensano di aver trovato l'incastro perfetto: lui non cerca l'amore e lei non ha tempo per trovarlo. Cosa c'è di più semplice? L'importante è che Tate si attenga alle uniche due regole che Miles ha imposto: non chiedere mai del passato e non aspettarsi niente dal futuro. Sembra facile, ma non lo è, perché il loro legame si fa sempre più stretto e rispettare i patti per Tate diventa sempre più arduo, fino ad apparirle impossibile. Quella che doveva essere solo una storia di passione travolgente rischia così di trasformarsi in un qualcosa di veramente spiacevole, l'ultima cosa di cui Tate avrebbe bisogno: un amore travagliato e fallimentare.


RECENSIONE

[Come sempre, nelle mie recensioni, non troverete spoiler sul libro]

Ci sono dei libri che vorresti non finissero mai. Ci sono quei libri dai quali non riesci a staccare gli occhi finché non raggiungi la parola Fine.
Non esagero se Vi dico che mi sto emozionando mentre cerco le parole per recensire questo libro anche se nessuna recensione potrebbe davvero descrivere la bellezza delle pagine racchiuse in esso.
Tate è un personaggio che sa farsi amare sin da subito, mentre Miles ti affascina, ti cattura la mente e ti fa perdere in quel suo passato misterioso che non vedi l'ora di scoprire.
Questo romanzo è un groviglio di emozioni, si passa dal percepire l'amore al sentire il dolore di questa storia travagliata e unica.
Ho pianto sia per tristezza che per gioia e vi posso giurare che ho pianto per più di metà libro e calcolando che l'ho letto tutto in una sera, quando sono arrivata alla fine ero in un mare di lacrime.
Il fatto, poi, è che subito aver chiuso il libro inizi a sentire la mancanza di Tate e Miles.
Sì, perché il lettore si innamora di loro due incondizionatamente nel bene o nel male.

Colleen Hoover, una delle mie scrittrici preferite, è riuscita a raccontare questa storia facendo sentire a pelle le emozioni e i sentimenti dei due protagonisti e soprattutto è riuscita a descrivere le tantissime scene di sesso senza mai cadere nel volgare.
Uno stile di scrittura scorrevole, molto dettagliato ma MAI noioso.

Colleen ti "inietta" amore e dolore 
ed è proprio per questo che dai suoi romanzi non riuscirai a staccarti facilmente...

Leggete "L' incastro (im)perfetto, non potete assolutamente perdervelo.

VOTO
(5/5)





3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. In assoluto, il romanzo che preferisco della Hoover! ♥

    RispondiElimina

@la_biblioteca_della_ele