Recensione #66 | "Claustrofobia" di Zoe Blac


Buonasera lettori!
Torno con una nuova recensione, questa volta dedicata ad un romanzo un pò "fuori dagli schemi", lontano dal genere che leggo solitamente.



Vi lascio come al solito una breve anteprima del libro in questione ed in seguito la mia recensione.
Buon proseguimento :) 



TITOLO: Claustrofobia
AUTRICE: Zoe Blac
EDITORE: Self-publishing
GENERE: Erotic romance, noir. 
DATA PRIMA PUBBLICAZIONE:  23 ottobre 2016

ACQUISTALO QUI

Chi è Elettra, chi si nasconde dietro le vesti succinte di Fraise e chi può dire quale volto abbia la ladra Scarlett?... Tre donne diverse che vivono nello stesso corpo, un corpo privo di anima ma creato per il peccato. Il romanzo è ambientato in una Roma attuale, sporca e piovosa. Sarà Lucas; giovane agente dei Nocs a risolvere un mistero che lo vedrà impegnato a combattere e proteggere la stessa donna in una personale e struggente battaglia dove il confine tra il lecito e l'illecito diventerà impalpabile. A causa di un fatale imprevisto due anime perse verranno unite al loro inimmaginabile destino in un luogo nascosto, buio, angusto e claustrofobico. Violenza, passione, mistero ed erotismo, sono questi gli ingredienti di una storia che nasce in una notte diversa da tutte le altre.



Come Vi ho già anticipato, questo romanzo non fa parte dei generi che leggo solitamente e quindi, prima di iniziarlo, avevo il timore che non sarei riuscita ad "entrare" all'interno della storia e capirne il vero significato. 
Poi ho iniziato a leggerlo e, dopo poche pagine, mi sono sentita completamente trascinata in quel mondo oscuro creato da Zoe Blac. 

Non sono un'amante del genere erotico, forse perché ho sempre trovato storielle trite e ritrite, con personaggi stereotipati fino al midollo e vicende no-sense.
Ma credetemi, questo libro è tutt'altro,
tanto da farmi ricredere sull'intero genere.

Le scene descritte pagina dopo pagina sfiorano il limite del cruento, vengono narrati rapporti sessuali violenti, selvaggi e forse per questo non è adatto a tutti i tipi di lettori, ma Zoe Blac ha saputo trattare tutto ciò in maniera eccellente, senza renderli troppo pesanti, eccessivi o banali, utilizzando un linguaggio molto forte che colpisce senza dubbio il lettore portandolo in prima persona in quei luoghi angusti, a vivere le vite di quei personaggi caratterizzati alla perfezione, i cui caratteri contrastanti danno alle vicende una sfaccettatura ancora più intrigante.

Una storia nuda e cruda, raccontata senza filtri e con una maestria unica.
Uno stile di scrittura schietto, scorrevole ed al contempo assolutamente coinvolgente.  
Una passione travolgente, che si vive in prima persona e che fa venire, letteralmente, la pelle d'oca. 

E' stato difficile staccare gli occhi dalla storia e tornare al mondo reale. 

VOTO:
bookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star icon
(4/5)

NB: Nel romanzo sono presenti scene di sesso esplicite e di violenza.
Pertanto ne consiglio la lettura soltanto ad un pubblico adulto, che non sia particolarmente sensibile.

Nessun commento:

Posta un commento