Recensione #75 | "Dimmi chi Sei" di Nicole Teso


Buon pomeriggio lettori e bentornati sul blog!
Oggi vi parlerò del nuovo romanzo dell'autrice italiana Nicole Teso, "Dimmi chi sei", da lei auto-pubblicato il 31 gennaio. 

Ho talmente tanta urgenza di farvi sapere cosa ne penso a riguardo che non voglio dilungarmi troppo, quindi vi lascio come al solito la scheda del libro in questione e , subito dopo, la mia recensione...
...Buona lettura!!! 

TITOLO: Dimmi Chi Sei
AUTRICE: Nicole Teso
EDITORE: Self-publishing
DATA PUBBLICAZIONE: 31 gennaio 2018 
PAGINE: 379
GENERE: Romance/erotic suspence 

amazon icon goodreads icon 

Mi chiamo Mercy Stone ed ero convinta di sapere tutto di me. Avevo un lavoro, l’amica migliore del mondo e una famiglia che si faceva in quattro per me. In una notte la mia vita cambiò per sempre. Venni aggredita, ma uno sconosciuto accorse in mio aiuto. Non sapevo niente di lui. L’unica cosa certa era l’attrazione inspiegabile che nutrivo nei suoi confronti. 
Così, la verità venne a galla. 
Così, scoprii chi ero davvero.



 
Vi dico, senza esagerazioni, che riorganizzare i pensieri dopo la lettura di questo romanzo, per poterne scriverne una recensione, non è stato per niente facile. 
Avrei dovuto forse aspettare qualche giorno per mettere "su carta" la mia opinione, ma la voglia di dirvi quello che penso è troppo forte.

"Dimmi chi Sei" è il primo romanzo che leggo dell'autrice ed ho quindi scoperto soltanto adesso il suo talento.
Perchè per me non ci sono altre parole se non definire "talento" la sua capacità di scrivere e di centrare cuore e mente di noi lettori.
Ho scaricato il libro sul mio kindle lo stesso giorno della sua pubblicazione, perché ero curiosa di scoprire questa autrice visto che seguendola sulla sua pagina autrice vedevo quanto successo avessero riscosso i suoi precedenti lavori e quanto i lettori la adorassero
Al fine del caricamento sul kindle ho iniziato immediatamente la lettura, del tutto ignara che da lì a pochi minuti quella storia si sarebbe impossessata completamente di me diventando come una droga. 

Non farò nessun tipo di spoiler che possa rovinarvi la lettura, mi limiterò soltanto a cercare di descrivervi le mie emozioni, anche se è difficile non parlare di Mercy e Adam... 

Ciò che scorre tra i due protagonisti, sin dal primo fugace incontro, è qualcosa di spiazante: l'autrice, con grande maestria, descrive la loro forte connessione in modo travolgente, tanto che mi sembrava di vivere sulla mia pelle ogni emozione che intercorreva tra i due.
Emozioni che mi hanno fatto battere il cuore all'impazzata come poche storie hanno saputo fare ed è per questo che mi ci è voluto pochissimo tempo, pochissimi capitoli, per capire quanto questo romanzo mi stava coinvolgendo e quanto avrei potuto apprezzarlo. 
E' stata come una di quelle droghe che ti creano una dipendenza irreversibile, tanto da volerne sempre di più, sempre di più, temendo però di arrivare fin troppo presto al finale e quindi di poter sentire la mancanza di quei battiti accelerati che la storia tra Mercy ed Adam ti sa dare.
Altri autori avrebbero potuto scrivere questa storia, magari rendendola banale, ma Nicole Teso l'ha creata e trasformata in qualcosa di incredibile, prendendo una lista di "ingredienti" quali passione, amore, delusione, suspance, sconfitta, rinvincite, mixandoli in maniera perfetta. 

Una delle cose che che di più mi sono piaciute è stata sicuramente lo scoprire pian piano la protagonista femminile leggendo pagina dopo pagina il  lottare tra i suoi due volti: la Mercy tranquilla, taciturna, silenziosa e la Mercy ribelle, coraggiosa e senza freni.
Una guerra interiore dovuta da alcuni incubi che la tormentano e che si fanno sempre più accesi dopo aver incontrato Adam.
Lo stesso Adam che nel corso della storia l'aiuterà a ritrovare se stessa e a capire chi è veramente Mercy Stone.

E che dire di Adam se non che l'ho amato?
Tralasciando il fatto che l'autrice lo descrive in modo tale da farti impazzire, mi è piaciuto ogni suo ruolo all'interno del romanzo, ed il suo essere circondato da quell' alone di mistero mi ha assolutamente conquistata.
E poi c'è suo dolore segreto, il suo odio per se stesso che è qualcosa di lancinante ed emotivamene straziante.

Ok, come premesso inizialmente non voglio dilungarmi troppo nel raccontarvi la storia, quindi chiudo subito il capitolo personaggi dicendo che sono tutti perfettamente caratterizzati ed anche quelli secondari hanno tutti un ruolo ben preciso nello svolgimento del romanzo, cosa che ho apprezzato molto. 

All'interno del testo sono riportate scene di sesso,  che anche se descritte in maniera schietta e diretta, non risultano MAI volgari, ma estremamente emozionanti, che trasmettono una passione travolgente da far venire i brividi. 

Parlando poi dello stile narrativo, il testo risulta scorrevole ed allo stesso tempo convolgente ed ho trovato perfetto lo svolgimento della storia, l'incastro di ogni pezzo di puzzle, fino ad arrivare ad un finale che non ti aspetti e che ti lascia senza fiato fino all'ultima pagina. 

Non mi resta che concludere complimentandomi a gran voce con Nicole Teso, una giovanissima autrice italiana che, con il suo talento,  porta in alto la bandiera del self-publishing. 
Non so come ho fatto ad arrivare ad oggi senza aver letto gli altri suoi romanzi, ma ora che ho finito questo suo ultimo capolavoro, mi darò al recupero degli altri. 
"Dimmi chi Sei" non è la solita storia d'amore, non è soltanto attrazione e passione,  ma è anche una storia di riflessione, di esplorazione del proprio "io" , di rinascita e di speranza.

IL MIO VOTO
bookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star iconbookmark, favorite, favorites, favourites, hit, like, low, rating, star icon
(5/5)




2 commenti:

  1. Bella recensione e sembra bellissimo anche il libro :)

    RispondiElimina
  2. non sei l'unica a essere entusiasta di questo libro, mi avete convinta, lo segno subito

    RispondiElimina